Il Mercato Libero

0
319

Il Mercato Libero, a differenza del Mercato Tutelato, permette ai consumatori di scegliere liberamente il proprio fornitore di energia elettrica e gas. In questo mercato, le tariffe e le condizioni contrattuali sono stabilite liberamente dai fornitori in base alla concorrenza e alla dinamica del mercato.

Vantaggi del Mercato Libero

  1. Maggiore Scelta e Personalizzazione: I consumatori possono scegliere tra diversi fornitori, ognuno con propri piani tariffari e offerte.
  2. Innovazione e Servizi Aggiuntivi: Spesso, i fornitori nel Mercato Libero offrono servizi innovativi e aggiuntivi, come app di monitoraggio del consumo o piani green per energie rinnovabili.

Limitazioni del Mercato Libero

  1. Variabilità dei Prezzi: Le tariffe possono variare significativamente tra i fornitori e nel tempo, rendendo la scelta più complessa.
  2. Necessità di Informarsi: I consumatori devono dedicare tempo alla ricerca e al confronto delle varie offerte per trovare la migliore soluzione.

Modalità di Formazione dei Prezzi

  • Concorrenza e Strategie di Mercato: I prezzi sono influenzati dalla concorrenza tra i fornitori e dalle loro strategie commerciali.
  • Offerte e Sconti: I fornitori possono offrire promozioni e sconti, che possono rendere le loro tariffe più vantaggiose in un determinato periodo.

Quale operatore del Mercato Libero

Tutti gli operatori del mercato libero sono allineati con i prezzi, quindi è molto difficile per i cittadini trovare l’ offerta giusta, molte folte decide la simpatia verso l’ operatrice che vi risponde al telefono.

Noi segnaliamo il servizio sbolletta.it che riceve dagli operatori delle proposte dedicate, le sceglie e le propone ai clienti, proposte sicuramente migliori di quelle che un singolo individuo può trovare sul mercato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here